D’Annunzio, esuberante nei piaceri, parco nella mensa

Ritratto del poeta-scrittore nella casa natale Gabriele D’Annunzio (Pescara , 12 marzo 1863 – Gardone Riviera, 1 marzo 1938), il famoso sibaritico poeta decadente pescarese, non si risparmiava certo nei piaceri voluttuosi e nel suo spirito di grand tombeur de femmes; diversamente, a tavola era l’opposto: parco e alquanto contenuto.…

Castel Toblino sul lago omonimo

Il Ristorante Castel Toblino (TN)

Il cinquecentesco castello lacustre di Toblino é uno dei manieri che ancora oggi fa spettacolo. Il castello fu con Bernardo Clesio ( XVI secolo) elegante dimora estiva dei vescovi-principi, ma anche luogo di leggendarie perdizioni quando Carlo Emanuele Madruzzo (Issogne, 1599 – Trento 1658), principe-vescovo e padre di due figli avuti dall’amante Claudia Particella – si narra –  fece avvelenare la nipote Filiberta e il fratello Vittorio.…
patate

La patata…. vale più dell’oro!

Briciole di storia La coltivazione della patata vede  i suoi albori probabilmente in Cile, mentre per noi europei  la  “scoperta” andrebbe accreditata ai Conquistadores spagnoli di Pizarro quando giunsero nelle Americhe col proposito di trovare l’oro e con il risultato di distruggere la civiltà Inca, senza rendersi conto, allora, che la patata sarebbe valsa, molto più dell’oro per risolvere i problemi della fame del vecchio continente.…