Grande cucina veneta

Le origini della cucina veneta sui perdono nella notte dei tempi e  nei secoli,  si é via via trasformata in un universo che ahimè si va perdendo col tempo che passa. Parlare di cucina veneta é sicuramente riduttivo, perché dietro a questa genericità si celano le varie cucine di terra, di mare, di fiume, di lago del Veneto; per non parlare poi delle svariate specificità locali: la vicentina, la padovana, la veneziana ecc.

La degustazione del vino

La degustazione del vino

La vita é troppo breve per bere vini cattivi  diceva lo scrittore e filosofo tedesco Gotthold Lessing (1729 –  1781) figlio dell’illuminismo tollerante.   La mia esperienza di degustatore di vini é partita, diversi anni fa, con i corsi AIS (Associazione Italiana Sommelier) e  la qualificazione di sommelier e di Degustatore Ufficiale.
Transacqua (TN) Ristorante Castel Pietra

Transacqua (TN) Ristorante Castel Pietra

Non di rado, quando mi trovo da queste parti, un salto al ristorante Castel Pietra mi viene quasi spontaneo. Il posto é molto gradevole, la cucina, i prodotti e le tradizioni del territorio sono radicati e meritano quindi una sosta. Il locale é davvero ospitale, i piatti e il servizio sono piuttosto curati, la preparazione e la struttura del cibo é ben studiata: leggera e con grande equilibrio per cui la soddisfazione é garantita. 
Venezia: Trattoria alla Madonna

Venezia: Trattoria alla Madonna

A due passi dal ponte di Rialto, in una calle, a dir il vero poco appariscente, si trova la vecchia Trattoria alla Madonna: una delle poche trattorie rimaste con una forte caratura di cucina davvero tradizionale. Il locale ha compiuto da poco sessant’anni di onorata carriera da quando nel 1954 fu aperto da  Fulvio Rado e ora gestito dal figlio Lucio che continua l’attività paterna come dio comanda.
Chateauneuf du Pape, Les Couversets 2011, 14,5%

Chateauneuf du Pape, Les Couversets 2011, 14,5%

Châteauneuf du Pape è un piccolo comune francese di poco più di  2.000 anime situato nel Dipartimento Vaucluse nella regione amministrativa della Provenza-Alpi-Costa. La cittadina é divenuta particolarmente famosa nel XIV secolo quando Clemente V spostò la sede papale da Roma ad Avignone – pochi chilometri dal piccolo comune – che  per 70 anni fu la residenza papale.