“Osteria del Baccalà” da Linda in quel di Stra (VE)

Lo stoccafisso (Gadus morhua), Il merluzzo secco, lo stock fish dei paesi nordici, in Veneto si chiama volgarmente baccalà. Esso proviene dalle isole Lofoten, un arcipelago della Norvegia che si estende a Nord-est tra le contee di Nodland e Troms. Il baccalà é giunto sulle nostre tavole grazie a  Pietro Querini, un blasonato mercante veneziano  che il 25 aprile 1431 partì dall’isola di Candia, l’attuale Creta, diretto alle Fiandre con un mercantile di nome Querina, carico di vino Malvasia, spezie, cotone, e molto altro ancora.

Principato di Lucedio, il primo riso tutto italiano

Principato di Lucedio, il primo riso tutto italiano

Principato di Lucedio è una splendida Abbazia cistercense, situata in provincia di Vercelli, che ha una storia lunga nove secoli ed è attualmente inserita all’interno di una azienda agricola che si sviluppa su una superficie di cinquecento ettari, all’interno di un parco regionale. Fu fondata nel 1123 dai monaci Cistercensi, grazie ad una donazione da parte di Ranieri, marchese di Monferrato, con i cugini Ardizzone e Bernardo, di alcuni beni, tra cui l’area su cui sorge il cenobio, al “Monasterio Sanctae Dei Genitricis et Virginis Mariae sito in loco Lucedii”.