Millesimato Brut Luvit & Lumoé, un prosecco per ogni occasione

La Regione Veneto, patria del Prosecco, è situata a nord-est dell’ Italia e rappresenta una delle maggiori aree vitivinicole della Nazione. I territori abbondano di vigneti che si intersecano in meravigliosi paesaggi, i cui vini possono accompagnare la ricca enogastronomia autoctona. Le città fanno da cornice al turismo internazionale, partendo dal famoso capoluogo Veneziano, ai piccoli scorci storici della cittadina Asolana.
Nel cuore di queste meraviglie si trova l’azienda Luvit & Lumoé, una griffe tutta italiana che seleziona e propone alla nicchia degli amanti del vino una gamma di bottiglie esclusive e rappresentative del Made in Italy, concentrando il suo core-business su tipologie di vino storiche della Regione Veneto.

L’azienda nasce nell’ anno 2008 a Borso del Grappa, in provincia di Treviso. Il fondatore e proprietario è Luca Gollin, appassionato di vino, che ha deciso di iniziare questa avventura come selezionatore di vini per far conoscere ed apprezzare il Made in Italy nel mondo, dando ai suoi clienti la tranquillità di avere un marchio di riferimento da scegliere con semplicità e sicurezza, per accompagnare i momenti speciali della  vita.

Il cavallo di battaglia è naturalmente il Prosecco, ottenuto rigorosamente da uve selezionate con cura, che viene fornito in tutte le sue tipologie, sia DOC che DOCG mentre, spostandoci sotto la DOC Venezia, possiamo trovare vari vini biologici certificati, come il Pinot Grigio e il Pinot Nero. Altre chicche importanti sono il Prosecco Biologico, la Grappa di Prosecco, il Moscato dei Colli Euganei ed il Rosè Spumante Brut da uvaggio Pinot.

Luvit & Lumoè offre il vantaggio di essere un riferimento affidabile, curato ed elegante per chi vuole regalare o regalarsi una buona bottiglia direttamente dall’ Italia. Nel negozio online dell’azienda è possibile acquistare una collezione di casse regalo, che potranno essere spedite in tutto il mondo, in modo sicuro e protetto. Il focus è nelle bottiglie grande formato, proposte in preziosi cofanetti, abbinate anche ad oggetti di design italiano alla moda. Ed infatti, oltre alle classiche bottiglie da 75 cl., il prosecco Brut di Valdobbiadene viene proposto anche nel formato Magnum (1,5 litri), Jeroboam (3 litri), Mathusalem (6 litri), Salmanazar (9 litri), e perfino Balthazar (12 litri), tutte con cassa in legno e ferro anticato marchiata a fuoco. Ideali per festività o ricorrenze speciali, sono l’occasione per stupire i vostri ospiti non solo con il gusto ma anche con la vista.

Il Prosecco Millesimato Brut Luvit & Lumoé vanta la Denominazione di Origine Controllata e Garantita (D.O.C.G.), appartenente all’ area Conegliano e Valdobbiadene (Provincia di Treviso). La vendemmia viene eseguita a mano, con una resa di 135 quintali ad ettaro, ed i mosti danno vita, dopo circa 6 mesi, ad un vino spumante deciso e strutturato, un vero brut di razza, che farà provare a chi lo degusta un pezzo di autentica passione e felicità italiana. Il suo gusto asciutto e profumato lo rendono speciale per molte occasioni, dai meeting agli abbinamenti con piatti sofisticati.

Il perlage è fine, morbido e persistente, il colore ha un bel giallo paglierino tenue, il profumo ha sentori di fiori bianchi e lievito mentre in bocca presenta un gusto deciso, piacevole e scorrevole.

Questo vino può essere abbinato a molti piatti o situazioni. Solitamente viene usato in mescita  durante il classico aperitivo italiano, abbinato a prosciutti, crudità di pesce, o bocconcini con formaggio e marmellate.
In cucina accompagna specialmente i piatti di pesce, sia i crudi che le portate alla brace, ma si può abbinare anche con carni bianche delicate o tartare.
Assolutamente da provare l’abbinamento con un buon Risotto al Radicchio di Treviso D.O.P.

Nota importante è la temperatura di servizio, infatti il Prosecco Millesimato Luvit & Lumoé è un vino che va servito molto fresco in calice di media grandezza, e conservato in una spumantiera con ghiaccio durante il pasto.

Articolo di Andrea lughi

Ti potrebbe interessare anche...

Vuoi commentare?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *